Associazione Specializzata di Razza riconosciuta dall'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana

Servizio Rescue

RR in difficoltà

Baloo

Baloo è un fantastico giovane RR maschio, sterilizzato, di circa 2 anni.
Salvato da condizioni di vita indegne, è stato amorevolmente curato (è risultato positivo alla Leishmania) e rimesso in sesto sia dal punto di vista fisico che psichico.

Nonostante l’inizio difficile della sua giovane vita, Baloo non ha perso il suo grande equilibrio, anzi ha sviluppato una mitezza e competenze sociali davvero rare. Va d’accordo con tutti, maschi e femmine di qualsiasi taglia, adora i bambini e vorremmo per lui una famiglia che lo amasse profondamente e lo "risarcisse" di tutto il male subito ingiustamente nella sua ancora breve vita, regalandogli un futuro finalmente stabile, sereno e pieno di cure ed amore.

Per informazioni:
Riccarda Rolandi - Servizio Rescue Rhodesian Ridgeback Club d’Italia
Tel. +39 335 5238024 (Reperibilità: dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 14.00)
Email: rescue@rrci.it

Yoghi

Siamo a pubblicare nuovamente l'appello per questo sfortunato mix RR, che per ben due anni è stato on line sul nostro sito senza nessun esito purtroppo.
Allora erano due, Yoghi e Bubu, sfortunati fratelli lasciati a languire in un recinto. Ora Bubu è stato adottato e Yoghi è rimasto solo, più triste che mai. Si trova in un box a Viterbo. Ha cinque anni ed è sano e negativo al test per la leishmaniosi. E' dolcissimo con le persone. Compatibile con le femmine (di medio grossa taglia) è sconsigliato l'accostamento con gatti e/o cani di piccola taglia.

Per informazioni:
Valentina - Tel. +39 3890515728
Email: rescue@rrci.it

Khmer

Khmer è un maschio di RR, ridgeless, di quasi 5 anni: è nato il 20 novembre del 2012.
La sua famiglia, causa assenza prolungata dei componenti, non riesce più occuparsi di lui e a dedicare a questo fantastico cane il tempo necessario ad assicurarne la tranquillità ed il benessere psico-fisico.

Khmer soffre terribilmente ogni distacco e, col passare del tempo, la sofferenza e il disagio ad ogni separazione sembrano aumentare sempre più, tanto che i suoi attuali proprietari si sono decisi, sia pur assai a malincuore, a cercargli una situazione migliore, che sia non solo qualificata e sicura, ma anche stabile ed amorevole.
Khmer è di grande taglia. Tendenzialmente solido, tranquillo e sicuro di sé, è cresciuto a Milano e ha sempre vissuto in appartamento, mai a stretto contatto con altri cani, né con gatti o altri piccoli animali. Ha frequentato regolarmente parchi e aree cani, dove è stato adeguatamente socializzato. Nondimeno è un maschio di RR, equilibrato ma dal carattere deciso: va sicuramente d’accordo con le femmine, mentre sconsigliamo la collocazione con altri maschi, indipendentemente dalla loro taglia. É tranquillo con le persone e abituato ai bambini. Sarà ceduto a famiglie qualificate e solo previa sterilizzazione.

Per informazioni:
Riccarda Rolandi - Servizio Rescue Rhodesian Ridgeback Club d’Italia
Tel. +39 335 5238024 (Reperibilità: dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 14.00)
Email: rescue@rrci.it

 

Informazioni generali sul servizio Rescue

Purtroppo i Rhodesian Ridgebacks che per i più svariati motivi vengono abbandonati stanno diventando un problema sempre crescente… quasi sempre si tratta di maschi adulti, la cui ricollocazione non è mai impresa semplice.
Il servizio Rescue del Club si occupa di soccorrerli, ospitarli, curarli.
Fornisce nei limiti del possibile,stallo, assistenza, cure mediche e un percorso rieducativo, per renderli in grado di essere riaffidati definitivamente con successo.
Tutto questo viene affrontato grazie ad una rete di volontari e con il supporto di una apposita "Cassa Rescue" del Club, costituita grazie alle volontarie donazioni di chi è sensibile a questo problema.
Il vostro contributo in tal senso, anche se piccolo, può essere davvero di grande aiuto!
Per contattare il servizio inviare una mail a rescue@rrci.it o a segreteria@rrci.it oppure chiamare:

Riccarda Rolandi
Tel. +39 335 5238024
Reperibilità: dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 14.00
(Per emergenze: reperibilità H24)

Come contribuire a sostegno del servizio Rescue

Si può contribuire effettuando un versamento mediante:

  • Bonifico bancario intestato a RHODESIAN RIDGEBACK CLUB ITALIA
    Conto corrente: 000000199586
    Codice ABI: 08728
    Codice CIN: S
    Codice CAB: 62880
    IBAN: IT84 S0872862880000000199586
    Codice fiscale: 97209800156
    Codice B.I.C.: ICRA IT RR K 80
    Swift: ICRA IT RR K 80
    Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, Succursale di Villatora
    Via Mazzini n. 18 - 35020 Villatora (PD)
    Specificare sempre la causale del versamento: sostegno Servizio Rescue RRCI

  • Assegno bancario non trasferibile intestato a RHODESIAN RIDGEBACK CLUB ITALIA
    inviato a mezzo raccomandata alla Tesoreria RRCI c/o signora Elisa Arsego, via Ariosto 13/B - 30030 Vigonovo (Venezia).
    Specificare sempre la causale del versamento: sostegno Servizio Rescue RRCI

 

I successi del Servizio Rescue

Olivia

Siamo lieti di informarvi che Olivia è stata splendidamente accasata.
Ringraziamo Maurizia, Debora e tutte le persone che si sono prodigate per lei e naturalmente Sveva, Andrea, Maria Luisa, Aurora e Winston che l'hanno accolta come membro della loro bella famiglia.

Hogan

La piccola Hogan, ora Cleo, ha trovato un'ottima famiglia.
Grazie a Sonia, Francesca e a tutti coloro che si sono adoperati per lei, non ultimo chi l'ha accompagnata dalla Sicilia fino alla sua nuova casa.
Auguriamo a Roberto e a Cleo una lunga vita felice.

Coconut

Informiamo con grande piacere che Coconut ha trovato un'ottima collocazione familiare.

Safari

Informiamo con piacere che la giovane Safari è stata adottata.

Amoun

Comunichiamo con grandissimo piacere che Amoun ha trovato un'ottima collocazione familiare. Ringraziamo chi ne ha favorito l'adozione e la famiglia che l'ha accolto.

Kooragan

Informiamo con piacere che il giovane Kooragan è stato adottato.

Rody

Comunichiamo che finalmente Rody è stato ritrovato dai legittimi proprietari. Ringraziamo tutti coloro che si sono attivati per la ricerca ed in particolare Valeria, grazie alla tenacia della quale questo anziano RR si è alla fine riunito alla sua famiglia.

Rocco

Siamo felici di comunicare che Rocco è stato felicemente adottato. Un ringraziamento speciale a Paola per l'impegno profuso per lui.

Hotis

Siamo lieti di comunicare che Hotis è stato felicemente adottato.

Rodo

Siamo lieti di poter comunicare che Rodo è stato adottato con successo. Grazie a Silvia e a Loredana che l’hanno accolto nella loro casa, rieducato e messo nelle condizioni di poter essere adottato. E grazie alla nuova famiglia con la quale ha finalmente iniziato una nuova vita.

Milo

Con piacere informiamo che anche Milo, dopo Caleb, è stato finalmente accolto in famiglia. Un vivo ringraziamento a Ilena e ai volontari del Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita di Palermo, che non hanno mai smesso di cercare e di darsi da fare per lui. E uno speciale augurio a Milo, perché possa godere di una vita piena di attenzioni ed amore.

Caleb

Caleb ha finalmente trovato una famiglia e ha potuto lasciare per sempre il Canile Rifugio di Palermo. Resta in attesa suo fratello Milo, che ci auguriamo che al più presto abbia la medesima fortuna.

Gea

Dolcissima anziana femmina di RR, lasciata dal suo proprietario colpito da gravi problemi di salute, è al sicuro, in una casa quieta e protetta dove potrà trascorrere serena, amata ed accudita la sua vecchiaia, insieme ai due angeli che l’hanno adottata. Grazie di cuore a Gabriele ed Emanuela, che l’hanno accolta con slancio, dolcezza, coraggio e generosità. Grazie a Simone e Stefania, che l’hanno presa a cuore e senza i quali nulla di questo sarebbe stato possibile. E grazie a Sabrina e Federica, dall’Umbria, per l’appoggio e la catena di solidarietà. Questo successo, dal sapore particolarmente dolce e commuovente, è specialmente dedicato a Silvia: Gea infatti, dopo un lungo viaggio dalla Campania che l’ha condotta fino a Milano, nella sua nuova casa, ha iniziato la sua nuova vita proprio il 2 marzo, il giorno in cui Silvia avrebbe compiuto gli anni.

Aisha

Siamo lieti di comunicare che Aisha ha trovato un'ottima sistemazione. Grazie a Martina e a Raimonda per essersi occupate di lei. Auguriamo ad Alessandra e ad Aisha uno splendido futuro insieme.

Thor

Con grandissimo piacere informiamo che Thor ha trovato un'ottima sistemazione. Ringraziamo Barbara ed Elisa che si sono occupate di lui e Simona con i suoi familiari che gli hanno offerto una nuova casa e una nuova vita.

Ciccio

Con gioia informiamo che Ciccio, dopo tante traversie, ha finalmente trovato la famiglia giusta e la collocazione definitiva.
Ora anche per lui puó cominciare "la vera vita". Un grazie di cuore a Pio e Claudia che con perseveranza e amore hanno fatto la spola da Udine a Torino per questi lunghi mesi prima di poterlo portare a casa; grazie agli educatori che l'hanno seguito e si sono occupati di lui e uno speciale grazie di cuore a Patrizia e a tutti i volontari di Alphadog che ci hanno creduto e non hanno mai mollato.

Raissa

Siamo lieti di comunicare che Raissa è stata felicemente adottata.

Dug

Comunichiamo con piacere che Dug è stato felicemente adottato. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che si sono attivati per lui, anche a nome dei volontari dell’Oipa di Enna.

Pippo

Pippo ha trovato una nuova casa e una famiglia che l'ha accolto. Ringraziamo Barbara e tutte le volontarie che l'hanno preso a cuore e coloro che hanno contribuito alla sua sistemazione.

Shasa (Sansone)

Ha trovato una splendida famiglia. Grazie a Roberta che l'ha preso davvero a cuore e ai tanti di voi che hanno dato una mano per cercare una casa per lui. Ma soprattutto grazie a Rob e a tutta la sua famiglia che, dopo avergli generosamente offerto uno stallo in un momento critico, ha deciso di tenerlo con sé per sempre.

Yaro

Comunichiamo che Yaro ha trovato un’ottima collocazione. Un sentito ringraziamento a Laura che l’ha accudito amorevolmente durante lo stallo e a Patrizia e alla sua famiglia che lo hanno scelto come compagno di vita, per sempre.

Drak

Comunichiamo con grandissimo piacere che anche Drak ha trovato un’eccellente sistemazione e sembra proprio che ci siano tutte le premesse perché possa vivere sereno, amato, accudito e coccolato (nella fattispecie da tre bipedi, una bassotta, una RR e una boxer) per tutto il resto della sua vita!
Uno speciale ringraziamento ad Emilio, Roberta e Nene che con generosità ed affetto l’hanno accolto in famiglia.

Nelson

Con grandissimo piacere informiamo che Nelson ha trovato un'ottima collocazione presso una famiglia che certamente si prenderà cura di lui nel modo migliore. Ringraziamo vivamente Sonia, Emilio e soprattutto Riccarda e Marco e auguriamo a loro e a Jason uno splendido futuro insieme.

Robinson

Siamo lieti di comunicare che Robinson ha trovato una adeguata collocazione. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono interessati per lui.

Tim

Tim, giovane maschio di Rhodesian Ridgeback di quasi quattro anni, senza cresta, sterilizzato, è stato felicemente adottato presso una nuova famiglia.

Tony

Siamo lieti di comunicare che Tony ha finalmente trovato una nuova famiglia. I nostri sentiti ringraziamenti ai volontari che si sono occupati di lui. Auguriamo a Tony e a Davide un lungo e sereno cammino insieme.

Drugo

Drugo, bellissimo giovane incrocio di Pastore Tedesco e Rhodesian Ridgeback di soli 6 mesi, ha trovato sistemazione. Ringraziamo tutti coloro che si sono attivati, ed in particolar modo Sara che l'ha seguito con premura.

Arual

Comunichiamo con piacere che Arual, bellissimo incrocio Rhodesian/Alano, ha trovato adeguata sistemazione.
Ringraziamo Laura che l'ha seguito con affetto e premura e Daniele, che gli ha regalato questa seconda chance.

Hero

Con immensa soddisfazione comunichiamo che il piccolo RR di Spezia (Hero ora Biko) ha trovato adeguata sistemazione.

Ringraziamo la signora Grazia Cottini, che l'ha preso a cuore e si è adoperata attivamente per segnalarci il suo caso; la signora Antonietta Zarrelli, Responsabile dell'Ufficio Provinciale Tutela degli Animali del Comune di Spezia che ha reso possibile la nostra collaborazione e Diego Del Soldato, con tutto lo staff di Double J, che l'hanno ospitato in questo periodo e si sono presi cura di lui con professionalità ed efficienza.

Ma soprattutto ringraziamo Paolo e Bettina e tutta la loro famiglia, bipede e quadrupede, che l'ha accolto amorevolmente regalandogli una seconda possibilità: a loro va tutta la nostra stima e gratitudine oltre che i nostri migliori auguri per un lungo e sereno futuro insieme.

Biko

"Abbiamo affidato Biko ad una famiglia che crediamo gli vorrà bene e lo curerà con dedizione. Ringraziamo tutte le persone che ci hanno aiutato e supportato in questo periodo."

Malto

Malto ha trovato una splendida famiglia! Un grazie di cuore a Lilli, Zoe e a tutta la famiglia (bipede e quadrupede) che l’ha accolto e si è presa cura di lui.

Philippo

Con grandissima soddisfazione comunichiamo che Philippo ha trovato una nuova casa.
Ringraziamo tutti coloro che si sono preoccupati per lui e in particolare la signora Birgit Linnerthe l’Associazione: “Rr in Not” il cui aiuto e supporto è stato ed è veramente determinante. Birgit e l’associazione RR in Not si occupano attivamente di accogliere e collocare Rhodesian in difficoltà. Per chi ne volesse sapere di più o fornire loro il proprio sostegno: www.ridgeback-in-not.de

Momo

Comunichiamo con soddisfazione che Momo ha trovato una nuova famiglia. Ringraziamo la dott.ssa Maja Turk per l'aiuto e la collaborazione e facciamo i nostri migliori auguri a Momo, Ales e Karla per una lunga e serena vita insieme.

Leon

Comunichiamo con immenso piacere che Leon, cucciolone rescue di 12 mesi, ha trovato casa. Ringraziamo tutti coloro che si sono attivati, ed in particolar modo Stefania, per il sollecito interessamento e la collaborazione, ed auguriamo a Roberta, a Selli e a Leon un meraviglioso futuro insieme!

 

In memoria di...

Rodi

"(..) Rodi è mancato,lasciandoci un grande vuoto ed un dolore profondo. Gli era stato diagnosticato un cancro ai testicoli per cui doveva essere castrato (...)
E' stato sottoposto all'intervento chirurgico ma al risveglio ha avuto complicazioni post-operatorie, dalle quali non si è più ripreso, nonostante tutti gli interventi tentati. L’ipotesi più probabile è che la morte di Rodi sia avvenuta a seguito di shock settico, causato dai batteri che si sono diffusi nel sangue durante l’intervento dovuto ad un'orchite purulenta che si celava dietro l'apparenza di un cancro ai testicoli. Così se n’è andato, all’improvviso, lasciandoci sgomenti, increduli e abbattuti. Vi ringrazio, comunque, per quello che avete provato a fare per lui. Un saluto triste".
Luisa

Sede legale: c/o ENCI - V.le Corsica, 20 - 20137 Milano - CF. 97209800156 - Email: segreteria@rrci.it