Associazione Specializzata di Razza riconosciuta dall'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana

Archivio News

Coronavirus: misure urgenti a tutela della salute pubblica

Aggiornata a partire dal 23/02/2020



CORONAVIRUS: MISURE URGENTI A TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA

Indicazioni e comunicati per l’attuazione delle direttive delle Autorità Competenti
Nota: la situazione è in evoluzione continua, per aggiornamenti si invita pertanto a voler consultare direttamente il sito ENCI presso www.enci.it.

Comunicato del Presidente RRCI del 23/03/2020

Gentili soci, in questo difficilissimo momento storico, e dando voce concreta alle istanze manifestate da molti di voi, Vi informiamo che Il Consiglio Direttivo ha deciso di devolvere - a nome del Rhodesian Ridgeback Club d'Italia - 2.000 euro alla Istituzione della Croce Bianca, Associazione Volontaria di Pronto Soccorso e di Assistenza Pubblica, iscritta al Registro Generale del Volontariato Regione Lombardia, una delle tante realtà sociali che operano attivamente in questo momento in prima linea nelle aree del nostro Paese più tragicamente colpite dall'epidemia dilagante.
I proventi della loro raccolta fondi sono utilizzati per sostenere le ingenti spese legate a fronteggiare l'emergenza stessa, quali acquisto di materiale medico e per ambulanze, nonché dispositivi di protezione individuale per medici, operatori sanitari, soccorritori, etc. per i territori delle Province di Brescia e Bergamo.
Convinti che ognuno di noi in questa terribile contingenza debba, per quanto possibile, fare la propria parte e certi del Vostro ampio sostegno e della Vostra condivisione, Vi ringraziamo anche a nome delle persone che operano in prima linea in questo momento, nella durissima lotta al Covid-19.
Per il Consiglio Direttivo RRCI
Il Presidente

Annullamento manifestazione Garda Winner del 04-05 aprile 2020 - 09/03/2020

...in conformità a quanto previsto dal DPCM del 08/03/2020... ...il Gruppo Cinofilo Bresciano e il Kennel Club Giulio Colombo sono a comunicare che la doppia Esposizione Internazionale canina di Brescia “GARDA WINNER” in programma presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS), nelle giornate di sabato 04 e domenica 05 aprile 2020 è annullata...
> Leggi il comunicato completo
(Fonte: Gruppo Cinofilo Bresciano & Kennel Club Giulio Colombo)

Annullamento attività sociali e parasociali RRCI - 09/03/2020

In ottemperanza alle misure urgenti per il contenimento del contagio, previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020, concernente lo spostamento delle persone fisiche sul territorio della Lombardia e delle Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia, allo scopo cautelativo di contenere e disincentivare lo spostamento delle persone non solo nelle zone espressamente individuate ma in tutto il territorio nazionale, si comunica e conferma che ogni e qualsiasi attività sociale e parasociale del Rhodesian Ridgeback Club d’Italia programmata e/o prevista (corsi, seminari, manifestazioni etc.) è da considerarsi annullata e sospesa "sine die", in attesa di nuove disposizioni emanate dalle Autorità Competenti.
Gli uffici di Segreteria, Tesoreria, Servizio Rescue e tutti gli altri uffici RRCI restano regolarmente funzionanti.
Ringraziamo per la collaborazione.
Il Presidente RRCI
Dott.ssa Mariavittoria Anzoletti Steinmann
> Comunicato (PDF)
(Fonte: RRCI)

ENCI - Delibera presidenziale Nr.5/2020 - 05/03/2020

Considerate l’emergenza sanitaria presente in Italia a causa della diffusione del COVID-19;
Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) del 4 marzo 2020 recanti misure sul contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus;
Visto in particolare l’art. 1 lett. b): “sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1 lettera d)";
Visto l’allegato 1 al Dpcm di cui sopra che riporta misure igienico-sanitarie volte a contrastare il diffondersi del virus;

DELIBERA

  • di sospendere, con effetto immediato, la ratifica delle manifestazioni ENCI fino al 3 aprile 2020;
  • di consentire l’apertura delle Delegazioni a condizione che le stesse siano organizzate in modo da:
    • consentire il mantenimento di una distanza interpersonale (anche con l’operatore allo sportello) di almeno un metro;
    • provvedere alla pulizia delle superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
    • mettere a disposizione degli operatori e del pubblico soluzioni idroalcoliche atte e disinfettare le mani;
    • favorire l’applicazione delle misure igienico-sanitarie previste all’allegato 1 del Dpcm del 4 marzo 2020;
  • di disporre la provvisoria chiusura delle Delegazioni, che deve tempestivamente essere comunicata all’Ente, nel caso in cui le condizioni di cui al punto precedente non possono essere rispettate. Si rende noto che in tal caso verranno prese le misure necessarie di proroga dei tempi previsti dalle Norme Tecniche del Libro genealogico del cane di razza;
  • di consentire il rinvio delle Assemblee statutariamente previste dei Soci Collettivi ENCI, previa comunicazione all’Ente, raccomandando sin da subito di informare tempestivamente, finita l’emergenza sanitaria, la data di effettuazione delle stesse;
  • se non garantite da parte dei centri di formazione riconosciuti le condizioni di cui all’art. 1 lett. b) e all’allegato 1 del Dpcm del 4 marzo 2020, di sospendere, con effetto immediato, lo svolgimento dei corsi teorico-pratici per addestratori e handler autorizzati dall’ENCI.

Si raccomanda a tutti gli associati anziani o affetti dalle patologie descritte all’art. 2 lett. b) del Dpcm del 4 marzo 2020, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità.

Le disposizioni della presente Delibera restano efficaci fino al 3 aprile 2020, salvo diverse previsioni eventualmente emanate in futuro dalle Autorità competenti.

Il Presidente Dino Muto.
(Fonte: ENCI)

ENCI e l'emergenza sanitaria - 02/03/2020

Cari Soci,
purtroppo ho poco tempo da dedicare ai social o forse, più semplicemente, non ne sono molto attratto. Numerosi amici, che ringrazio, mi segnalano in queste ore polemiche con continui rimandi alla “vera cinofilia”. Quella lontano dalla politica, vicina ai cinofili, quella che riguarda l’autentica “selezione zootecnica”. Ironiche battute “alla faccia del coronavirus”, incitamenti a fare, perché, tanto “tutto scorre nella normalità”.
Ebbene no, credo che gli eventi di questi giorni non siano del tutto normali. Non è tutto a posto e almeno, in questa inquietudine collettiva, che si cerchi di avere rispetto, perché lezioni di stile, trasparenza, correttezza e, soprattutto, “vera cinofilia”, personalmente non le accetto da nessuno.
Nel nostro Paese esiste un silenzioso esercito di appassionati veri, a cominciare da quelli che, come me e molti altri, dedicano del tempo e coltivano la sincera speranza di una cinofilia che possa essere sempre più al servizio degli allevatori e alle esigenze di chi acquista un cane di razza. Un esercito al fianco di ENCI che condivide, ogni istante, ogni giorno, le tante decisioni e l’amarezza dei distinguo strumentali, che constatiamo esserci anche in questi momenti.
La serietà di un Paese si vede nei momenti di crisi e, al di là delle convinzioni politiche, penso che nessuno possa negare che i protocolli e le attenzioni sanitarie adottate siano un compromesso di responsabilità e coerenza. Inoltre, penso che l’ENCI, tra le realtà cinofile più evolute, non debba prendere lezioni da nessuno e presto assumerà provvedimenti ad hoc al fine venire incontro agli allevatori e ai proprietari dei cani iscritti al Libro genealogico costretti a ritardi a causa della chiusura forzata di alcune delegazioni o costretti a rinunciare alle verifiche zootecniche utili alla selezione dei propri cani.
Si potranno e dovranno fare tante cose, assieme. Perché la vera cinofilia si fa con la trasparenza, con l’adesione a precisi codici di condotta e con la capacità di fare squadra, anche se questo comporta rinunciare momentaneamente a qualcosa. Anche a una Esposizione oppure a una Prova. Anche se si è a lungo preparato il cane per quel preciso momento.
Facciamo, dunque, uno sforzo di rispetto, per lasciare un segno distintivo, che non sia uno sbeffeggio su un social network, ma una precisa condotta a sostegno del nostro Ente e dei nostri comitati organizzatori.
E io, oggi, a nome del Consiglio Direttivo dell’ENCI, dichiaro di avere rispetto innanzitutto per chi non ce l’ha fatta e per i suoi cari. E poi, per chi non sta bene, per chi è in ospedale e per chi è in quarantena. Ma anche per chi si trova in ruoli decisionali. E per tutti i nostri comitati organizzatori e i nostri dirigenti, che si muovono in un terreno inaspettato, difficile e carico di responsabilità.
E se proprio esiste ancora qualcuno che se la sente di ridacchiare e sbeffeggiare, che ci offra lo spettacolo completo, brindando alla faccia di noi poveri sciocchi, anche se proprio tali non ci sentiamo. Noi sentiamo, invece, la responsabilità di dare risposte serie e coerenti in un momento di grande difficoltà del nostro Paese.
Il Presidente Dino Muto.
(Fonte: ENCI)

Garda Winner 2020

Resta confermato per ora il regolare svolgimento della doppia Esposizione internazionale di Montichiari "Garda Winner" valevole per il Trofeo RRCI 2020. (Fonte: Gruppo Cinofilo Bresciano). »

Assemblea Generale dei soci RRCI 2020: annullamento

In relazione alle Direttive ufficiali impartite in questi giorni dalle Autorità competenti in tema di salute pubblica, allo scopo di arginare il rischio epidemiologico, e in linea con quanto recepito dall’ENCI in ordine alla sospensione di tutte le attività cinofile nelle regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, e in corso di continuo aggiornamento, il Consiglio Direttivo RRCI ha ritenuto necessario e doveroso, per causa di forza maggiore, sospendere cautelativamente la convocazione assembleare, già fissata per il prossimo 15 marzo 2020, annullandola e rinviandola a data da destinarsi, in base agli sviluppi che si delineeranno in base alla evoluzione della grave emergenza sanitaria nazionale in corso.
Si ringrazia per la collaborazione. (Fonte: RRCI) »

Raduno RR Gonzaga del 29 febbraio 2020 - 24/02/2020

In ottemperanza alle direttive in materia di salute pubblica è stato annullato il Raduno Rhodesian Ridgeback che avrebbe dovuto svolgersi il 29 febbraio 2020 nell’ambito della Esposizione Internazionale dì Gonzaga. Per maggiori informazioni si consiglia di contattare direttamente il Gruppo Cinofilo Virgiliano. (Fonte: RRCI)

Liguria, manifestazioni ENCI - 24/02/2020

Viste le previsioni delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, le manifestazioni cinofile e i corsi autorizzati dall’ENCI anche nella regione Liguria sono annullati, per motivi precauzionali, fino al 1 marzo o fino a nuove disposizioni. Si ringrazia per la collaborazione. Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Lombardia e Veneto, manifestazioni ENCI - 23/02/2020

Viste le previsioni delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, le manifestazioni cinofile e i corsi autorizzati dall’ENCI nelle Regioni Lombardia e Veneto sono annullati, per motivi precauzionali, fino a nuove disposizioni. Si ringrazia per la collaborazione. Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Emilia Romagna, manifestazioni ENCI - 23/02/2020

Viste le previsioni delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, le manifestazioni cinofile e i corsi autorizzati dall’ENCI in Emilia Romagna sono annullati, per motivi precauzionali, fino al 1 marzo o fino a nuove disposizioni. Si ringrazia per la collaborazione. Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Piemonte e Friuli Venezia Giulia, manifestazioni ENCI - 23/02/2020

Viste le previsioni delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, le manifestazioni cinofile e i corsi autorizzati dall’ENCI anche nelle regioni Piemonte e Friuli Venezia Giulia sono annullati, per motivi precauzionali, fino al 1 marzo o fino a nuove disposizioni. Si ringrazia per la collaborazione. Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Trentino Alto Adige, manifestazioni ENCI - 23/02/2020

Viste le previsioni delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, le manifestazioni cinofile che si svolgono in luoghi chiusi autorizzate dall’ENCI sono annullate, per motivi precauzionali, fino a nuove disposizioni. Si ringrazia per la collaborazione. Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Un momento difficile - 23/02/2020

Il nostro Paese sta vivendo un momento di grande difficoltà e ciascuno, nei propri ambiti di competenza, ha il dovere di dare un contributo responsabile per uscire da questa grave crisi. ENCI darà seguito con grande attenzione alle direttive impartite dalle Autorità competenti. Vi chiediamo di seguire le news sul sito dove veicoleremo ogni informazione organizzativa che potrà essere utile a tutti i cinofili. Il Consiglio Direttivo e gli Uffici dell’ENCI vi ringraziano sin da ora per la collaborazione.
Il Presidente Dino Muto. (Fonte: ENCI)

Sede legale: c/o ENCI - V.le Corsica, 20 - 20137 Milano - CF. 97209800156 - Email: segreteria@rrci.it