Associazione Specializzata di Razza riconosciuta dall'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana

Archivio News

Aggiornamento della traduzione italiana dello Standard FCI

27/02/2014

Si informano i Gentili Soci che su nostra segnalazione l’Enci ha provveduto in data 25 febbraio 2014 a correggere la traduzione italiana dello Standard FCI- N°146 /10.12.1996 / GB Rhodesian Ridgeback, integrandola con alcune parti che, probabilmente per puro errore materiale, sono risultate mancanti rispetto allo Standard originale.

Più precisamente la sezione: Faults – Difetti nella vecchia traduzione dello Standard (presente sia sul nostro sito che su quello Enci) risulta tradotta solo parzialmente e mancante di alcune frasi presenti invece nello Standard originale (sotto evidenziate in grassetto):

A) Standard FCI N. 146/10.12.1996/GB:
FAULTS: Any departure from the foregoing points should be considered a fault and the seriousness with which the fault should be regarded should be in exact proportion to its degree and its effect upon the health and welfare of the dog. Any dog clearly showing physical or behavioural abnormalities shall be disqualified.

B) Vecchia traduzione italiana dello Standard FCI (incompleta e ora sostituita):
DIFETTI: Ogni deviazione dai punti sopra esposti deve essere considerata difetto e la serieta' con la quale esso viene valutato deve essere proporzionale al livello di gravita' del difetto stesso.

C) Nuova versione italiana dello Standard FCI (integrata e corretta e pubblicata sul sito Enci il 25 febbraio 2014):
DIFETTI: Qualsiasi deviazione dai punti sopraccitati deve essere considerata come difetto e la severità con cui questo difetto sarà penalizzato deve essere in esatta proporzione alla sua gravità ed al suo effetto sulla salute ed il benessere del cane. Qualsiasi cane che mostri in modo evidente anomalie d’ordine fisico o comportamentale, deve essere squalificato.

Sede legale: c/o ENCI - V.le Corsica, 20 - 20137 Milano - CF. 97209800156 - Email: segreteria@rrci.it